Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

E' morto Salvio Cervone, la voce di Agnano

NAPOLI. Salvio Cervone, storica voce del trotto napoletano e non solo, è morto ieri mattina all'ospedale Cotugno dove era giunto in gravi condizioni dopo essere stato contagiato dal Covid. Aveva 76 anni ed era rampollo di una nota famiglia napoletana (in gioventù fu apprezzato e vincente gentleman). Memorabili i suoi racconti dall'ippodromo di Agnano, dal Gran Premio Lotteria in giù.
Ha cantato le gesta di Varenne (e del suo interprete Giampaolo Minnucci) che proprio sull'anello partenopeo ha compiuto una delle più grandi imprese nel 2002 battendo lo svedese Victory Tilly, girandogli all'esterno praticamente per tutti i 1.600 metri della corsa.
 Indimenticabili le cronache di "Zio Salvio" da Agnano, così come i suoi tormentoni: «Così si guida solo in Paradiso», «No problem», «Non c'è piu tiempo», «Canta Napoli», «Standing Ovation», «Chiacchiericcia il mio cronometro».

fonte Il Messaggero