Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Criterium a Pisa, dalla Francia arriva Cristian Demuro

PISA. Il Criterium di Pisa, listed race per i due anni sui 1500 metri della pista grande, nelle ultime edizioni si è consolidata come prova indicativa in vista della carriera a tre anni, mettendo in luce i futuri protagonisti delle classiche di primavera, dal Premio Pisa al Parioli. Così domenica saranno ben 16 i candidati alla listed per i due anni e a San Rossore arriva dalla Francia Cristian Demuro, ingaggiato per Sicomoro.
Il sauro da Sakhee's Secret con madre da Galileo, allenato per Christian Troger dal team Simondi, è il quarto del Gran Criterium e con un rating di 89 alimenta il valore della corsa insieme ai due bottiani Security Reason e Only Time. Per il primo, laureato del Vergiate sui 1400 metri della dirittura milanese, ci sarà l'interpretazione di Fabio Branca, mentre Dario Vargiu sarà in sella al secondo, laureato del De Montel e terzo nel Rumon. Security Reason con 91 ha il miglior rating della corsa, con Only Time approdato ad una valutazione di 87.
Non lontano dai migliori Avengers Endgame, allenato dallo specialista dei puledri Agostino Affè, ed in evidenza sulla pista nel recente Premio Goldoni dopo aver centrato il romano Sette Colli.
Nel convegno spazio anche alle femmine di tre anni ed oltre, che hanno a disposizione la prova in neretto dell'Andred, dove la qualitativa Party Goer rende chili a Santa Rita, Cima Fire e Prigioniera, non facilmente separabili. Il pesino Nicotera è il veleno della competizione.