Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Concerto di Natale a più voci!

Grazie ad  Alessandro Benna per la bellissima foto !
Grazie ad Alessandro Benna per la bellissima foto !

Voci che arrivano da varie parti d’Italia e che con gioia trasmettiamo ai nostri lettori. Voci che si intersecano a formare una rete di parole, di riflessioni, di aspettative e speranze. Ognuna con la propria specificità. Ognuna con il segreto che nasconde.  Ad unirle tutte un amore comune, quello per i cavalli e la consapevolezza che con loro e attraverso l’incontro con loro  è possibile  riscoprite la magia di essere autentici Marialucia Galli

*********
A te che conosci la livrea  del bosco d'inverno
ma non sai nulla di date e ricorrenze.
A te che  mi offri  i tuoi sguardi fidenti
mentre  le tue froge colgono i messaggi del vento.
A te che  in silenzio mi spieghi cosa vuol dire
vivere, crescere e invecchiare.
A te, mio cavallo, sarò  sempre debitrice.
Non basteranno mele e carezze,
dolciumi e attenzioni. Nella strada luminosa del dare,
tu sei, e sarai sempre, un passo avanti a me Patrizia Carrano
*******
Auguro a tutti i cavalli di poter incontrare un umano di luce e a tutti gli uomini di poter riconoscere l'anima luminosa di un cavallo" Roberta Camoni
******
Grazie Honey per la complicità. In quei momenti siamo sole e perfette, riesci a rendermi immensamente completa. Ripensandoci, mi commuovo e comprendo quanto voi cavalli meritate tutto il nostro amore e profondo rispetto. Grazie. Giulia Gaibazzi
*********
I cavalli: occhi che ascoltano, che scrutano nell’intimo dell’anima accogliendone i frammenti sparsi. Lentamente li ricuciono creando nuove forme di vita. Francesca Manca

*******
Il regalo più bello lo fa il cavallo all’uomo, ogni volta che i due s’incontrano. Con i cavalli troviamo consistenza, insieme davvero si con-siste (co-esiste): questi amici ci consentono di essere, ci insegnano ad esserci, hic et nunc, in sella come a terra. Con loro il tempo governato da Chronos perde senso e potere: conta l’aión, il sempre essente della comunicazione reciproca, e il kairós, il momento opportuno del fare, proprio del saper cogliere insieme l’occasione propizia, quando ci si presenta. Con l’augurio che nel prossimo 2017 il tempo che trascorreremo con i cavalli sia sempre consistente, pieno, vero: della stessa identica qualità di quello che loro, in ogni momento e senza finzioni, sanno donare a noi. Barbara Scapolo
*****
Vi auguro di trascorrere dei momenti di assoluta libertà e complicità con i vostri cavalli, presenti e passati. Sono certa che essi porteranno alla luce il vostro spirito più amabile, e in fondo, cosa c'è di più gradevole da offrire a Natale? Eleonora Cividini
*****
Complicità, Lealtà, Sincerità non hanno bisogno di parole ma della presenza dell'Altro... che la disponibilità ad accogliere i cavalli come nostro Altro nella loro silente presenza e nel loro eloquente esserci, ci apra nuovi orizzonti.un caro augurio di Buone Feste a tutti   Valentina Notari

*****
Il mio augurio è che il nostro ascolto si faccia sempre più silenzio e premura per scoprire quel potere segreto che i cavalli sono pronti a donare a chi abbia cuore per capire e sentire ciò che è invisibile agli occhi…   Alessia Giovannini

*******

Auguro a cavalli amazzoni e cavalieri un 2017 fortunato pur non toccando ferro: per i cavalli, bocche senza morsi, fianchi senza speroni e piedi senza ferri. Per le amazzoni e i cavalieri, mani solo per carezzare, gambe solo per abbracciare e ferri solo per appenderli sulla porta. Silvia Guglielmi

Auguro a tutte le persone malate di incontrare un cavallo sul cammino della guarigione. Silvia