Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Cavalli a Roma, Concorso amatoriale del Gruppo Italiano attacchi

Foto Annalisa Parisi
Foto Annalisa Parisi

Grande esibizione di sport con carrozze e cavalli attraverso il Concorso Amatoriale che il Gruppo Italiano Attacchi GIA organizza durante la Fiera “Cavalli a Roma” edizione 2019.
Per dare maggiore efficacia alla propria attivita’ di promozione e sviluppo della disciplina degli attacchi il GIA e la FitetrecAnte hanno, da oltre un anno, sottoscritto una Convenzione che li vede accomunati in questo sforzo e, a questo scopo, hanno elaborato in comune il Regolamento Generale Circuito Amatoriale FitetrecAnte-GIA, che e’ quello che viene adottato nella Fiera “Cavalli a Roma “2019
Nella Fiera “Cavalli a Roma 2019”, nell’area verde esterna accanto al padiglione 5, da venerdì a domenica, il pubblico potrà godere di uno spettacolo che soddisferà esperti ed appassionati del settore “attacchi”.

Equipaggi sportivi, composti da “driver”, “groom” e cavalli, in attacco singolo o in pariglia o in tiro a quattro, mostreranno sia l’abilità di esperti guidatori che il lavoro di cavalli di tante razze (lipizzani, ungheresi, frisoni, andalusi, gelderland ecc.) che si cimenteranno in un ambizioso percorso a tempo, attraverso passaggi e corridoi obbligati, ordinati per dar prova della migliore capacità ed attitudine.
Dallo start, difatti, si snoderà un percorso segnalato da numeri in progressione e permetteranno la effettuazione di “gimkane” atte a dar vita ad un vero e proprio show.
Musica e speaker accompagneranno il percorso e il pubblico sarà invitato ad unirsi all’entusiasmo dello spettacolo.
Le prove si terranno il venerdì pomeriggio, il sabato mattina e pomeriggio e culmineranno con la proclamazione dei vincitori e con la cerimonia della premiazione che si terrà la domenica mattina.
Alcuni equipaggi del Concorso Amatoriale saranno i protagonisti del jump and drive, nuova disciplina che vede il salto ad ostacoli e lo sport degli attacchi lavorare insieme per prove di abilità sempre piu’ spettacolari.
Non solo sport: il Gruppo Italiano Attacchi (GIA) parteciperà al convegno di venerdì sul turismo equestre con la presentazione del socio Martin Adamo di un percorso in un “omnibus” dei primi del ‘ 900, tra i vigneti del Piemonte, alla ricerca della migliore enogastronomia locale.

Il Gruppo Italiano Attacchi (GIA) è un’associazione nazionale sportiva dilettantistica senza fini di lucro che si propone di diffondere la cultura e la tradizione degli Attacchi, di mantener desta la passione per il cavallo carrozziere, di aumentare il numero dei praticanti dello sport delle redini lunghe, di contribuire a far conoscere e salvaguardare il patrimonio di carrozze d’epoca esistente in Italia.
Il Gruppo Italiano Attacchi, da anni:
•Promuove ed incoraggia la diffusione e la pratica della disciplina degli Attacchi, sia Sportiva che di Tradizione,
•Organizza Manifestazioni e Passeggiate in carrozza su percorsi di campagna per dare occasioni di godersi la natura alla piu’ vasta area possibile dei numerosi appassionati esistenti 
•Diffonde la cultura degli attacchi attraverso manifestazioni, quali sfilate, defilè, esibizioni, stage, visite a Musei.
•Cura la pubblicazione di Manuali sulla disciplina degli Attacchi e la diffusione di informazioni, opinioni, immagini, articoli di riflessione attraverso il proprio periodico bimestrale “IL NOTIZIARIO del Gruppo Italiano Attacchi” e il proprio sito www.gruppoitalianoattacchi.it