Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Campionati Europei: Children d’argento!

il Team Italia Children: da sinistra Giovanni Vincoli, Angelica Pellicari, Vittoria Calabrò, Ilaria Grilli e Nicolò Monari con lo Chef d’Equipe Marco Bergomi, il Tecnico Piero Coata e il Veterinario di squadra dott. Francesco Putti)
il Team Italia Children: da sinistra Giovanni Vincoli, Angelica Pellicari, Vittoria Calabrò, Ilaria Grilli e Nicolò Monari con lo Chef d’Equipe Marco Bergomi, il Tecnico Piero Coata e il Veterinario di squadra dott. Francesco Putti)

Superba prestazione del Team Italia Children nei Campionati Europei di Vilamoura, in Portogallo dove ha conquistato una bellissima medaglia d’argento a squadre.

Tra i protaginisti fin dalla prima giornata di gare, gli azzurrini oggi, sabato 24 luglio, hanno dimostrato capacità, ma soprattutto un grande sangue freddo che gli ha permesso di salire sul secondo gradino del podio continentale con otto penalità nelle tre prove previste dal regolamento.

La squadra era composta da Vittoria Calabrò con Abete (0-8/8), Giovanni Vincoli, ancora una volta impeccabile con Qitana VDV (0-0/0), Angelica Francesca Pellicari con Vasco vh Juxschot (4-0/0), Nicolò Monari con Touche d’Arrogance (0-4/4) e Maria Ilaria Grilli su Saetta del Terriccio (4) che ha fatto parte del team solo nella prima prova gareggiando poi, come da regolamento, solo a titolo individuale.

Grande soddisfazione di tutto l’entourage azzurro presente in Portogallo, anche in considerazione che tutti e cinque i giovani erano al debutto in un campionato europeo. Con l’argento di oggi Touche d’Arrogance, la baia montata da Nicolò Monari, sale inoltre a tre medaglie conquistate in un Campionato Europeo Giovanile dopo il bronzo a squadre di Millstreet 2016 e l’oro individuale di Samorin 2017 vinti con Lorenzo Correddu, tra l’altro in finale individuale a Vilamnoura tra gli Junior.

 

Ma non è finita. Nella finale individuale Children di domani l’Italia sarà rappresentata da Giovanni Vincoli e Qitana VDV, uno dei nove giovani in testa a pari merito nella classifca provvisoria con zero pernalià, Angelica Francesca Pellicari e Vasco vh Juxschot (4 penalità; 12° posto ex aequo) e Nicolò Monari e Touche d’Arrogance (8 penalità; 28° posto ex aequo).