Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Anima Equina si presenta e chiede sostegno

 Gentile direttore,con questa lettera aperta è nostra intenzione presentarci ad un pubblico più vasto, al fine di poter svolgere il nostro lavoro di volontariato su una scala maggiore e con sempre maggior efficienza.
AnimaEquina è un’associazione Onlus, nata circa 3 anni fa, che si occupa di cavalli: cavalli a fine carriera, cavalli con problemi comportamentali e cavalli che, per svariati motivi, hanno necessità di essere ricollocati e trovare una nuova casa. Siamo inoltre la prima Onlus di questo genere ad operare nel Settore Primario Socio Sanitario e ad essere  riconosciuta a livello nazionale. E’ quindi nostro compito ed interesse promuovere attività come l’Ippoterapia a sostegno di persone diversamente abili.
Fino ad oggi siamo riusciti a portare felicemente a termine molte adozioni e molte azioni di salvataggio, anche lavorando in sinergia con ENPA, Anpana Settore Equini, OIPA e  IHP. Recentemente abbiamo anche abbracciato la causa dell’On. Brambilla, aderendo alla Federazione Italiana Associazioni Diritti Animali e Ambiente.
 In questi ultimi due anni le richieste di aiuto hanno subito una crescita costante e noi stiamo sentendo sempre più pressante la necessità di ampliare il nostro campo di azione.
I nostri progetti futuri sono: l’organizzazione di un centro stabile ufficiale di AnimaEquina dove poter ospitare cavalli in gravi stati di difficoltà, maltrattamento e denutrizione al fine di poterli recuperare e ricollocare; promozione di attività a favore del recupero di persone diversamente abili, sia bambini che adulti, con l’affiancamento di personale specializzato; rafforzamento della nostra rete di volontari sul territorio italiano al fine di poter raggiungere quante più emergenze possibili; promozione di progetti finalizzati all’educazione e alla formazione nel campo del benessere e della tutela di equini ed equidi.
Essendo il lavoro di AnimaEquina Onlus basato esclusivamente sul volontariato, molti di questi nostri progetti sono al momento in fase di stallo perché, come ben potrete capire, sono progetti che richiedono fondi e materiali. Noi lottiamo giornalmente con spese di mantenimento, trasporti e cure e la nostra unica fonte di sostentamento sono le donazioni.
Abbiamo deciso di scrivere questa lettera per chiedere il sostegno e  l'appoggio della vostra testata, sia a livello economico che istituzionale: molto del nostro lavoro svolto sarebbe di competenza di Enti e Amministrazioni. Non vogliamo con questo puntare il dito e accusare nessuno ma crediamo altresì che sia nostro diritto essere sostenuti nella nostra missione.
Siamo disposti a ricevere, valutare ed accettare qualsiasi tipo di aiuto e proposta che permetta ad AnimaEquina di continuare a svolgere il suo lavoro, nel pieno rispetto dei Valori che hanno portato alla sua formazione e che possa aiutarci a fare un passo avanti nella tutela dei diritti, non solo di equini ed equidi, ma di tutti gli animali, destando un maggior senso di responsabilità nella coscienza degli esseri umani.

RingraziandoVi per l’attenzione, Vi Salutiamo Cordialmente e cogliamo l’occasione per augurarVi Buone Feste