Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Al Centro Ippico Meisino un carnevale dai mille colori !

Il pony shetland Minidino, l’aveglinese Babà ed il murgese Quattro, maestri di vita, vi aspettano nell’area del parco fluviale torinese del Po, ai piedi della Basilica di Superga, domenica 3 marzo, presso il CENTRO IPPICO MEISINO, in collaborazione con l'Associazione A.S.SE.A. Onlus di Moncalieri, per l'evento equiartistico «CABALLUS: la sintesi vitale tra Arte e Bambino» che fa parte del progetto internazionale HORSE PAINTING, nato e ideato grazie al Centre Hippique Mahdia, in Tunisia, a sostegno dell’educazione emozionale dell’infanzia.

A partire dalle ore 14.00, i bambini presenti potranno partecipare a questa attività molto particolare seguiti dalla dottoressa Clotilde Trinchero, cordinatrice e presidente  A.S.SE.A. Onlus, medico veterinario e referente di intervento IAA, dalla dottoressa Nicole Rovera, coaudiatore del cavallo e dalla Dr.ssa Barbara Ge' psicoterapeuta, esperta del Rorschach, che si occuperà di valutare e documentare il vissuto dei bimbi, anche con un incontro finale sia con i bambini che con i genitori.

I ragazzi potranno divertirsi dipingendo, grazie a una tavolozza di colori atossici e direttamente con le proprie mani, le tele-coperte in tessuto di jean, realizzate artigianalmente in Tunisia e indossate dai cavalli, mediatori e catalizzatori empatici d’eccezione. Questa tela-coperta non è invasiva per l'equino, che è abituato ad indossare quella invernale per proteggersi dal freddo o l’estiva, a rete, contro le mosche.
Lorenzo Dotti, acquerellista naturalista, è l'artista torinese che ha aderito al progetto e che si esibirà esprimendo la propria arte dal vivo, sperimentando questa novità pittorica. Il coinvolgimento di un animale come il cavallo, che ha un linguaggio corporeo elaborato, pone infatti l'artista in un'interazione interspecifica che lo porta a sviluppare modalità espressive nuove, poliedriche, uniche nel suo genere.

«In Italia la mediazione animale (già pet-therapy) viene espressa come Interventi Assistiti con Animali o IAA – precisa la dottoressa Clotilde Trinchero- Questa è una scienza multisciplinare dove una relazione significativa tra l’uomo e l’animale è condotta con professionalità specifica, diretta all’incremento del benessere della persona, nel totale rispetto dell’animale. I fini sono facilitare e potenziare l’intervento su un piano ludico – ricreativo, socializzante. Qualunque sia il progetto che si prefigge come scopo una relazione eterospecifica, che porti ad equilibri nuovi lo stato salute o lo sviluppo emotivo e psichico di un individuo, rientra perciò negli IAA. Horse painting è un happening che vede protagonisti il cavallo ed i bambini e il cavallo ed un artista pittore. La relazione che si crea tra questi attori è tale da attivarne così tanto i sensi, che la risposta si esprime con forza psichica, fisiologica e morale, mutando la percezione della realtà, ampliandone e modificandone la consapevolezza. Il cavallo, consapevole della vicinanza dell’uomo, è partecipe con curiosità e crea una sfera fatta dalla sua fisicità, dal suo respiro, dal suo ritmo cardiaco, dalla sua volontà, nella quale fa entrare l’essere umano che, pur accompagnato e osservato dai “custodi” dell’animale, percepisce con tutti i sensi questi input, li elabora e sviluppa risposte che  valorizzano la percezione del presente  e  arricchiscono per il divenire».
HORSE PAINTING è una divertente ed educativa kermesse congiunta sulle due rive del Mediterraneo, a dimostrazione di come l'arte ed i cavalli, interagendo insieme, possano diventare un efficace mezzo di comunicazione tra le persone nonché una rappresentazione simbolica e diacronica che unisce culture diverse.  In Italia, ha già avuto luogo lo scorso 15 febbraio al Salone dell'Equitazione CAVALLI A ROMA, nel mese di settembre in Emilia Romagna, presso le Scuderie M.D. di Borzano di Albinea e ad ottobre al Il maneggio Il Raggio di Sole di Forlì, con grande successo di pubblico.

Per maggiori informazioni: A.S.SE.A. Onlus 333 752 0732 /  a.assea@libero.it
Centro Ippico Meisino tel 335 809 4789 / email info@centroippicomeisino.it