Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

Agnano. Urlo dei Venti-Timone Ek aria di Lotteria

NAPOLI. Agnano guarda già alla giornata del Lotteria di Agnano. La road map verso la kermesse partenopea prevede la lista degli invitati pubblicata il 22 aprile, mentre il 24 saranno ufficiali le tre batterie compilate dal Mipaaft di concerto con la società di corse. La dichiarazione dei partenti, con la conferenza stampa e il sorteggio dei numeri di partenza è in programma per venerdì 26 aprile. Ippodromi Partenopei ha da tempo avviato contatti in Francia e in Svezia per portare nella conca flegrea qualche cavallo estero di valore.
In preallarme ci sono due allievi di Jean Michel Bazire, il nove anni Abydos du Vivier, quinto nel Prix de Luxembourg e al record in carriera – in 1.10.8 – lo scorso due marzo al Plateau de Gravelle, e l’otto anni Bel Avis, un figlio di Ganymede che in stagione ha vinto due volte in gruppo tre, a Cagnes sur Mer e Vincennes. Pronte a far rotta su Napoli anche due cavalle italiane allenate in Francia da Philippe Billard, Sharon Gar, quarta nel Luxembourg, e la sette anni Tessy d’Ete, protagonista di un ottimo meeting d’hiver, con due vittorie e sei piazzamenti in sei uscite. Nella lista dei 24 invitati alle batterie potrebbe figurare anche Volnik du Kras, un Varenne che per Gocciadoro lo scorso anno ha vinto tre volte in Svezia, con un record di 1.10.3.
Intanto, domenica prossima l’ippodromo partenopeo manda in scena un invito di preparazione al Lotteria dove si rivedranno, dopo alcuni mesi di assenza dalle corse, i vincitori delle ultime edizioni della corsa, entrambi provenienti dalla Toscana; Urlo dei Venti e Timone Ek. Hanno cambiato training recentemente, il primo passando in maniera più compiuta alla preparazione di Gennaro Casillo, mentre il secondo dopo un periodo in Svezia da Jerry Riordan è approdato recentemente nelle scuderie di Holger Ehlert. Urlo dei Venti ha lavorato al Cintolese, nel centro di Gennaro Casillo, mentre Timone Ek ha effettuato una probante prova pubblica giovedì della scorsa settimana all’Arcoveggio. Il derby tra i due big in arrivo dalla Toscana sarà uno dei motivi d’interesse di un bel convegno che vedrà in programma anche un invito per i 4 anni in vista del Regione Campania e quella suggestiva prova che è il Trofeo Campigli, che assegna al vincitore una wild card per la grande kermesse del Primo Maggio.