Agenzia di informazione indipendente

di Rodolfo Galdi e Marialucia Galli

Articolo completo

A Sansepolcro la Vetrina dell'Arte Equestre

SANSEPOLCRO, Vetrina dell'Arte Equestre in Piazza Torre di Berta sabato 29 e domenica 30 agosto alle ore 21.30. Terza edizione di una delle manifestazioni più significative del panorama artistico equestre italiano. Lo scorso anno vennero scoperti cavalieri artisti che poi sono entrati di diritto nelle maggiori fiere ed esibizioni a livello internazionale.
Organizzata da ASD Umbriaequitazione e dalla Ass. Equestre Valtiberina con il patrocinio della Federazione Italiana Turismo Equestre e con la regia di Nico Belloni, presentatore e showman, Sansepolcro Vetrina dell'Arte Equestre ripropone il legame tra sapiente equitazione ed arte circense per creare suggestioni d'immagine legate al nobile amico dell'uomo: il cavallo. Una magia particolare con artisti molto importanti come Andrea Andreuzzi, plurivincitore delle manifestazioni internazionali e che presenterà il suo "cavallo di battaglia": numero in completa libertà che lo ha portato ad esibirsi ovunque ricevendo grandi encomi. Altri numeri di interesse europeo quelli presentati da Bartolo Messina, dagli USA in Italia in continue tournee che lo hanno visto partecipare anche alla finale mondiale del Circo di Montecarlo con il suo stallone spagnolo a tempo di musica e l'incredibile Romeo, cavallo Falabella che stà per essere approvato dalla commissione internazionale dei Guinnes dei Primati come cavallo più piccolo al mondo! Lo scorso anno un abile cavaliere, Marco Bartozzi, presentò un numero di alta scuola legato al mondo western: questo esercizio, presentato per la prima volta a Sansepolcro lo ha portato a lavorare nelle grandi kernesse italiane.
Interessante la scuola di lavoro ed addestramento svolta da Umbriaequitazione con i suoi cavalieri che presenteranno numeri classici di equitazione accademica e il numero di Riccardo Volpi in dressage nella massima espressione. L'omaggio alla terra valtiberina, come sempre, sarà portato dai cavalieri di Piero della Francesca con i costumi drappeggiati in una nota di colore tutta toscana.
A presentare sarà Nico Belloni, di ritorno dal tour nel sud Italia e nelle isole dove si è esibito anche per HorseLirich.